venerdì 9 gennaio 2009

IL TUO SONNO


Adesso che dormi,
posso guardarti indisturbata,
abbandonato nel candore delicato
del mio cuscino
sembri un bimbo tenero
ed insieme un eroe d’altri tempi.

La tua schiena nuda,
è percorsa dal mio sguardo
che incantato si sofferma
sulle tue braccia forti
che mille e più volte mi hanno stretta
in un abbraccio dolce e protettivo.

Candele ancora accese,
emanano luce soffusa e delicata
come il nostro amore
e come questo magico momento.

Ora tu dormi,
e io ti guardo
indifeso nella notte,
vorrei accarezzare i tuoi sogni,
cullarli e renderli dorati
come la notte che stiamo vivendo

All’improvviso ti svegli,
mi saluti con un sorriso
e mi stringi a te
e quelle braccia forti diventano
il mio rifugio sicuro

Le candele, adesso,
sono fuoco che arde forte e violento
e rischiara questa stanza
colma dei nostri sguardi e dei nostri desideri.



13 commenti:

  1. WOW!!!!!....
    Bella calda l'atmosfera che si respira dopo il suo risveglio..!!!
    Un bacione

    RispondiElimina
  2. YEEEEH!
    Vorrei avere una compagna che pensa queste cose mentre dormo!!!

    RispondiElimina
  3. Ciao Anna un premio da ritirare!!!
    P.S. Ti ho linkato se non vuoi basta dirlo.
    Baci

    RispondiElimina
  4. @ DAVIDE
    Buongiorno e buon fine settimana :))

    @ SPIRIT
    e che ne sai che non lo abbia pensato???


    @ NELLA
    grazie in anticipo, passerò più tardi a ritirarlo

    Per il link ok, perchè non dovrei essere d'accordo??
    bacione :))

    RispondiElimina
  5. Riguardo ai premi:
    Annagi, nessun problema, figurati..poi la storia dei premi mi sembra un casino più che altro, uno li riceve un po da tutti, poi bisogna ringraziare e metterli nel proprio blog, poi deve stare attento a chi ringraziare..poi.....
    Ammazza io lavoro già...un bacione..

    RispondiElimina
  6. per adesso "me lo penso da solo"!

    RispondiElimina
  7. Da tutti i tuoi post emerge sicuramente una cosa: non hai mezze misure... in tutto... dai tutto o togli tutto... forse anche con te stessa...
    Un bacio

    RispondiElimina
  8. MAURIZIO

    beh si, in un certo senso è così, sto imparando (o meglio cercando di imparare) che esistono anche le sfumature e le mezze misure... ma se ancora si evince così tanto solo attraverso quello che scrivo temo di non aver fatto nemmeno mezzo passettino in avanti e questo mi dispiace...

    RispondiElimina
  9. Anna, non devi considerarla una cosa negativa... anzi, io preferisco chi ama o odia, senza vie di mezzo...
    Spesso è il prezzo che pagano le persone schiette, che non sanno "recitare", nemmeno con se stesse...

    RispondiElimina
  10. Non ha importanza se non si possiede quella giusta sfumatura caratteriale di colori, perchè alla fine quello che conta è la sincerità.

    Essere sinceri con se stessi è una virtù assai bella, perchè questo di conseguenza implica essere sinceri verso gli altri che è una virtù ancora più grande.

    RispondiElimina
  11. @ MAURIZIO
    qualcuno mi ha spiegato che TUTTO equivale a NIENTE, così come bianco e nero sono le estremità di qualcosa che non è... in mezzo ci sono le sfumature con i loro valori e significati. L'assolutismo non credo c'entri molto con la schiettezza... però... è vero: Amare al 100% senza riserve - su questo non ci piove

    @ RAFFAELE
    benvenuto e grazie per la visita :)
    la sincerità è una virtù assai importante e se lo si è con se stessi diventa automatico esserlo anche con il prossimo

    RispondiElimina