mercoledì 21 maggio 2008

NOTTE

Sono stanca stasera. Sento la testa, pesante, cedere al peso di mille pensieri. O forse di uno soltanto. Vorrei che fuori ci fosse la luna a consolarmi. Invece piove a dirotto. Piove sempre. Il mio umore va a braccetto con la pioggia. Dovrò dedicare a lei, allora, questa mia serata solitaria e tutto il mio pensare.
Ho guidato con la pioggia che cadeva a catinelle, così forte da non vederci nulla.
Avevo un muro d’avanti a me. Ma forse non era acqua, era solo il riflesso di questa mia malinconia.
Il boato di un tuono non mi scuote, lo sento arrivare da lontano, “brontolare” dietro la porta di casa e lo lascio fare. Lascio che si sfoghi. Non mi fa paura. Brontolasse pure quanto vuole. Intanto la pioggia continua a cadere ed io mi lascio cullare dal rumore delle sue mille gocce che cadono sul pavimento del giardino e dalle automobili, sulla strada, che lasciano rumorose scie sull’asfalto. Avrei voglia di stare stesa sul materassino, al centro della piscina e lasciar cadere la pioggia su di me. Potrei farlo, ma fa ancora troppo freddo per una “mattata” del genere e così resto qui, al caldo dentro casa e penso a questa notte che verrà.
La solita amica notte. Che con il suo silenzio magico accompagna il mio sonno, accarezza i miei sogni, veglia sulle mie paure e mi consola se improvvisamente mi sveglio.
E se non è silenziosa, come stasera, ugualmente mi culla e mi coccola.
Notte. Quanto è bello stare fuori a guardarti, amica notte! Quanto è bello raccontarti i miei pensieri, notte! Con te non si può mentire. Quando ci sei tu si è tutti più sinceri. Come fai, notte, a smascherarci tutti quanti?
Quante notti felici a scambiare parole d’amore mentre tu, da fuori, guardi, insieme alla luna, complice di chissà quanti idilli!
Quanti ne avete sorpresi, abbracciati stretti stretti, a scambiarsi promesse che perdevano valore appena lasciavi il posto al nuovo giorno? Perché ti porti via sempre la parte più bella?
E quando non c’è la luna a farti da spalla ecco che subentra la pioggia. Se vuoi ancor più romantica o forse lo è in egual misura. Ci si ama di più, più forte, stretti e accoccolati al riparo dal frastuono di un tuono.
Oh notte mia! Che notte sarà questa per me?
Non riesco a parlarti.
Stasera riesco a mentire anche a me stessa… ma in fondo tu sai già quello che ho nel cuore…. Ti sfido, vediamo se riesci a carpire i miei segreti.
Non voglio addormentarmi e sai perché? Perché alla fine finirei per essere sincera, sarei costretta ad ascoltare tutti i miei pensieri e non vorrei farlo, non adesso.
E allora parlo con te e ti dedico questo mio tempo stanco. E ti interrogo. Si, ti interrogo, anche.
Notte, perché arrivi all’improvviso e porti con te quel maledetto nemico che è il ricordo?
Spiegami perché all’improvviso la curiosità diventa più forte di qualsiasi forma di volontà.
Ok notte, lo so. Sinceramente ti dico che lo so. La realtà è arrivata e finalmente l’ho riconosciuta. Da molto tempo, direi.
Adesso lo so…e mi fa rabbia. Provo tanta rabbia. O forse è solo misericordia per una povera anima che si è concessa il lusso di lasciarsi andare.
Notte bella, sei bella stanotte anche se sei scura, fredda e piovosa.
Forse anche tu stai piangendo…

16 commenti:

  1. Bel blog!!!
    davvero!!!!
    :-)

    emi.

    (amico virtuale di claudia :-) )

    RispondiElimina
  2. Grandiosa come sempre nel descrivere e trasmettere emozioni e sentimenti.

    meriti un abbraccio, mr.henri

    P.s.(ottima scelta musicale)

    RispondiElimina
  3. RISPOSTA AL COMMENTO LASCIATO SUL MIO BLOG

    ciao annagi,in effetti il film ha disatteso qualche aspettativa.
    E'impossibile trasportare su pellicola le emozioni che suscitano le parole, non è semplice interpretare un libro e questo in particolare men che meno.
    Chiunque l'abbia letto presummo che qualche lacrimuccia l'abbia persa.
    Nel mio caso, MILLE SPLENDIDI SOLI mi ha commosso ancorqa di più.
    a presto baci
    sonia

    TI HO INSERITO NEI LINK

    RispondiElimina
  4. Ciao AnnaGi, è stato emoziante leggere queste tue riflessioni. C'è chi ha paura della notte, perchè scura, paura di fare brutti incontri. Ma non è la notte a dover farci paura, ma il riflesso di noi stessi quando sfidiamo la vita dal lato sbagliato.

    Buona giornata AnnaGi, un abbraccio, Francesco

    RispondiElimina
  5. bella la notte e bella anche la pioggia.... forse già sai io cosa avrei fatto... sarei uscito a fare due passi senza ombrello... per far parte della notte e della pioggia... perchè le sue lacrime siano le mie...

    ciao, in questo giorno di sole esco a fare due passi

    RispondiElimina
  6. Che descrizione smagliante e che immagine affascinante,non c'è che dire...!

    RispondiElimina
  7. Un passaggio fugace il mio, indotto la mia insanabile curiosità. Però giuro che ripasso, troppo bello qui, e voglio leggerti molto attentamente. Tutto interessante.
    Scusa l'intrusione, chiedo perdono!!!!
    Un besito y hasta luego
    Free

    RispondiElimina
  8. La notte custode dei nostri più intimi pensieri e desideri... amo la notte e anche di più la pioggia... connubio perfetto per scivolare in una dolce e magica malinconia.
    Mi emozioni sempre di più
    un sorriso
    Claudia

    RispondiElimina
  9. Ciao appena puoi passa da me, c'è qualcosa che ti aspetta!
    Dolce notte!!!

    RispondiElimina
  10. @ EMILIANO
    beh, le tue foto non sono da meno!

    @ MR. HENRY
    grazie, per l'abbraccio, per le belle foto che mi hai inviato e soprattutto per la consulenza :)

    @ FUORI DAL GHETTO
    mi hanno detto in molti che "mille splendidi soli" è ancor più bello, ce l'ho pronto in attesa tra le prossime letture...

    @ DUBBA
    luminosa... QUESTA notte è davvero luminosa, fuori c'è una luna che parla, tant'è bella!

    RispondiElimina
  11. @ FRANCESCO
    a volte la notte può far paura proprio per certi fantasmi che abbiamo dentro di noi: i nostri cattivi pensieri... ma anche questo fa parte della notte, no?

    @ VALENTINO
    io uscirei adesso a fare 2 passi sotto questo meraviglioso cielo che finalemnte dopo giorni e giorni di pioggia ci ha regalato una nottata splendida

    @STELLA
    ciao, siamo romantiche? penso di si. Ma non è bellissimo?

    RispondiElimina
  12. @ FREESPIRITMAN
    Ciao, grazie per la visita. Nessuna intusione, ci mancherebbe, anzi torna presto a trovarmi!!!

    @ NONSOLOATTIMI
    Ciao Claudia, come stai? Spero meglio. Un caro salto e buona notte

    @ NELLA
    ora è tardi, ma domani passo. SICURO!!! 'notte :)

    RispondiElimina
  13. AnnaGI, fa parte della notte, ma quella che abbiamo dentro di noi: la parte buia.

    RispondiElimina
  14. La notte porta consiglio...e ti ha consigliato di pubblicare questo bellissimo post :)
    Complimenti.
    Mentre leggevo mi sono immedesimato così tanto al racconto da sembrare di viverlo di persona.
    Ciao Anna,buon fine-settimana ;)

    RispondiElimina
  15. Bello il tuo angolino... Mi sono piaciuti anche i post precedenti...

    Un saluto da un'altra romana....

    Fabiana

    RispondiElimina